Tu sei qui

Valutazione del comportamento

Gli obiettivi educativi saranno raggiunti gradualmente, secondo i livelli di maturazione degli alunni, in un percorso educativo che inizia con la Scuola dell’Infanzia e si conclude con la Scuola Secondaria di I grado.

ll raggiungimento di tali obiettivi terrà conto, in particolare, di:

  • Partecipazione alla vita scolastica
  • Rispetto del regolamento scolastico
  • Relazioni con adulti e compagni

La valutazione del COMPORTAMENTO dell’alunno viene espressa collegialmente dai docenti attraverso un GIUDIZIO SINTETICO riportato nel documento di valutazione.
(L’art. 26 del d.lgs. 62/17 ha abrogato l’art. 7 del DPR 122/09 «Valutazione del comportamento» che faceva riferimento alla valutazione in decimi).

Tale giudizio fa riferimento allo sviluppo delle competenze di cittadinanza e, per quanto attiene alla scuola secondaria di primo grado, a:

  • lo Statuto delle studentesse e degli studenti
  • al Patto di corresponsabilità approvato dall'istituzione scolastica
  • ai regolamenti approvati dalle istituzioni scolastiche.